LINKS #1: A LIGHT BEYOND THE BOUNDARY

LINKS #1: A LIGHT BEYOND THE BOUNDARY

11 novembre 2017, ore 21.30

TEATRO SOCIALE DI COMO

Evento inserito all’interno del programma di 8208 Lighting Design Festival, nell’ambito del progetto LINKS (promosso da Teatro Sociale di Como e MARKER)

Performance live di light art e musica elettronica

Sabato 11 novembre con A LIGHT BEYOND THE BOUNDARY il Teatro Sociale di Como inaugura il nuovo format LINKS: appuntamenti con giovani protagonisti della scena musicale nella rassegna dedicata alla musica e ai diversi linguaggi dell’arte che intende dare vita a nuove esperienze di creatività e condivisione.

Questa serata di musica e performance live di light art è promossa in collaborazione con Marker e con 8208 Lighting Design Festival, il festival dedicato all’arte contemporanea che coinvolge artisti, designer, università e professionisti internazionali con 6 installazioni luminose site-specific, eventi speciali e workshop.

Lo spettacolo si inserisce nel nuovo format “Stage social club”, che vuole intendere il palcoscenico come nuovo modo di vivere il teatro e gli spettacoli, da una nuova e diversa prospettiva.

Feldermelder, Moth Club, OLO creative farm e Aqua Preta saranno i protagonisti di sabato.

Ultimissimi biglietti disponibili presso la cassa evento dalle ore 21.30 di domani, venite presto per assicurarvi lo spettacolo!

LINKS nasce per creare un nuovo rapporto del pubblico con gli spazi del teatro, le arti performative e la musica e ha l’ambizione di essere il primo seme di un duraturo progetto dedicato ai giovani e alla integrazione delle arti contemporanee.

A Light Beyond the Boundary è una serata speciale che si sviluppa al confine delle arti e delle tecnologie, con suoni di ispirazione sciamanica e una performance live di light art e musica elettronica.

La serata verrà introdotta da un live di Massimo Colombo. A seguire Erratic, installazione di luci verticali progettata da Supermafia VJs e suonata dal vivo dall’artista multimediale Feldermelder della OUS Records. A conclusione del programma, un dj set di Aqua attraverso le evoluzioni della musica africana. Lo spettacolo è concepito per offrire una rottura della quinta parete, permettendo al pubblico di assistere alle performance dal palcoscenico.

 

Feldermelder

Feldermelder è Manuel Oberholzer. Le influenze di Feldermelder vanno dalle strutture decomposte dei pionieri dell’elettronica, alla classica, al jazz alla musica analogica dalla passata, presente e futura “arte perduta del saper tenere un segreto”.

Il live ERRATIC è una reazione fulminea, una dimostrazione di semplicità resa un complesso e multidimenisonale pattern di incertezza, un approccio collaborativo per rendere visibile ciò che è nascosto.

 

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.teatrosocialecomo.it utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookies policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi