Saggio del corso di Teatro Inglese

Domenica, 27 maggio 2018 – ore 10.00

 A Comedy of Infinite Confusions

Insegnante Niki Wallace

con Rebecca Cairoli, Aoife Cardile, Lorenzo Cardile, Lea Chandrasekaran, Francesca De Luca, Clara Imelde Gorini, Vittoria Greppi, Cristian Iturralde, Eleonora Quadrio, Federico Quintavalle, Matilde Rogers, Sofia Rogers, Giuseppe Saibene, Krysia Shepherd, Luca Sterzi, Valentina Trezzi.

 

In una galassia molto distante, una Madre è alle prese con due gemelle monelle. Una di queste decide di scappare da casa, vuole diventare una “scienziata famosa”. Lascia la famiglia senza salutare e sparisce nel nulla. La Madre è talmente triste che rinomina la figlia rimasta con lei “Raven” per ricordare la gemella fuggita. Morta la mamma, la nuova Raven rimane sola fino a quando una “Signora del Tempo”, the Doctor, non la trova. Le due si mettono d’accordo per tenersi compagnia mentre vanno in cerca della sorella mancante. Prima fermata – pianeta Terra, dove sta per iniziare un concorso per inventori: il progetto da preparare è: “Inventare una Macchina del Tempo”. Di inventori ce ne sono tanti, ognuno con progetti improponibili, c’è perfino un Signore del Tempo che però non si ricorda come costruire una macchina che funzioni. Tra questi personaggi e un nascente sindacato di piccoli “assistenti” pronti alla rivoluzione, due clandestini ed un paio di alieni che continuano a sbagliare i voli di prova della loro macchina del tempo. Con queste premesse, le opportunità per la confusione son infinite come il tempo. Per non parlare del fatto che la Doctor continua ad incontrare le due gemelle in momenti diversi, e non riesce a distinguerle una dall’altra!

Lo spettacolo è stato realizzato dalle improvvisazioni in classe su temi suggeriti dalla stagione de Teatro, L’infinita Equazione e sperimentazioni con le tecniche della Commedia dell’ Arte.

In a galaxy far away a Mother is having trouble disciplining her naughty twins. One of them decides to run away and become a scientist. She leaves her native planet and her twin sister without saying goodbye and disappears without trace. Her mother, broken hearted, calls the remaining twin by her sister’s name-’Raven’ . When her mother dies, this renamed Raven is visited by a mysterious time Lord who calls herself ‘Doctor’. Together they set off in search of the lost twin, the original Raven, starting on planet Earth, where an inventors’ convention is about to begin: project “Time Machine”. There are many inventors, with ridiculous plans, there’s even another time Lord desperate to escape from Earth- if only he could remember how to make a time machine that works. Between competitive inventors, revolting assistants, a pair of stowaways and some alien scientists who keep getting their own time machine wrong, the possibilities for confusion are as infinite as time itself, not to mention the fact that the Doctor meets both ‘Raven’ twins at separate times, and cannot distinguish one from the other.

 

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.teatrosocialecomo.it utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookies policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi