TERRA MATTA (1918-1943)

SOTTOPALCO

martedì, 20 marzo – ore 20.30 e 22.00

TERRA MATTA (1918-1943)

Tratto dall’opera letteraria di Vincenzo Rabito

con Stefano Panzeri

Spettacolo selezionato per il bando Visionari Kilowatt Festival 2017

Terra Matta è tratto dalla straordinaria autobiografia di un bracciante siciliano di inizio secolo, scritta in sette anni, tra il 1968 e il 1975 su una vecchia Olivetti. È il racconto in prima persona dell’immane e intimo sforzo di sopravvivere ed emanciparsi dalla miseria e dal vuoto umano, sociale ed economico lasciato dalla Grande Guerra; la vicenda umana del protagonista scorre sullo sfondo dei primi scontri ideologici, della dittatura fascista, degli anni dell’impero, del ritorno della guerra, dell’occupazione tedesca, fino a quando “hanno trasuto li americane”, in un intreccio straordinario di grande e piccola storia.

Stefano Panzeri, in scena solo con una sedia, torna al Sociale con la seconda tappa di una trilogia che intende ripercorrere tutta la vita del protagonista lungo tutto il Novecento e che sicuramente riscuoterà lo stesso apprezzamento di pubblico della prima parte.

Durata: 55’ atto unico

VILLA BERNASCONI, CERNOBBIO

5 marzo, ore 18.30

COMO CERNOBBIO A/R: COME NASCE TERRA MATTA

Racconto di un progetto a cura di Stefano Panzeri

 

Date e prezzi

posto unico a 15,00€ + 1,50€ di prev. Prezzi biglietti e abbonamenti

 

Approfondimenti

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.teatrosocialecomo.it utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookies policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi