Orchestra 1813

 

1813. 

Un crocevia di vite e di storie, di corrispondenze e di affinità che solo i capricci della Storia può creare. Napoleone viene clamorosamente sconfitto a Lipsia, mentre a Venezia vanno in scena e di Rossini.

Nascono Kierkegaard, Verdi, Wagner. E, sulle rive del lago di Como, nasce il Teatro Sociale che alza finalmente il sipario. Duecento anni dopo nasce una nuova orchestra. Tra Milano e Como, promossa e sostenuta dall’AsLiCo. Un’orchestra d’archi stabile, duttile e dall’organico flessibile, partecipe dei progetti dell’AsLiCo – Opera domani, Pocket opera, Orchestra in gioco – ma anche protagonista di una stagione concertistica dedicata al grande repertorio barocco e classico da camera.

1813. Un anno di una storia antica, ma anche una semplice formula numerica, un’alchimia di cifre per dar vita a una nuova storia…

 

Ph. Alessia Santambrogio

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.teatrosocialecomo.it utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookies policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi