Sala Pasta

  • IMG_0688
  • IMG_0690

Parte integrante del foyer è la sala dedicata a Giuditta Pasta, storica cantante lirica che si esibì al Teatro Sociale per ben due volte, nata a Saronno nel 1797.  La voce di Giuditta Negri (il cognome con cui passò alla storia, Pasta è del marito) ha ispirato musicisti come Bellini, Chopin e Rossini nonché numerosi letterati. In questa sala si possono ammirare alcuni busti ritraenti Giuditta e i suoi parenti, oltre ad alcuni cimeli storici appartenuti alla grandissima cantante del periodo Romantico.
Ottima per conferenze stampa o piccoli incontri.
Capienza massima: 40 persone.

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, www.teatrosocialecomo.it utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookies policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi