Luglio

20

Gio

21

Dom

22

Lun

23

Mar

24

Mer

25

Gio

26

Ven

27

Sab

28

Dom

29

Lun

30

Mar

31

Mer

Agosto

01

Gio

02

Ven

03

Sab

04

Dom

05

Lun

06

Mar

07

Mer

08

Gio

09

Ven

10

Sab

11

Dom

12

Lun

13

Mar

14

Mer

15

Gio

16

Ven

17

Sab

18

Dom

19

Lun

20

Mar

21

Mer

22

Gio

23

Ven

24

Sab

25

Dom

26

Lun

27

Mar

28

Mer

29

Gio

30

Ven

31

Sab

Settembre

01

Dom

02

Lun

03

Mar

04

Mer

05

Gio

06

Ven

07

Sab

08

Dom

09

Lun

10

Mar

11

Mer

12

Gio

13

Ven

Stagione Notte

Che fai tu, luna, in ciel?

ore 20:30

Info

14

Sab

Stagione Notte

Open day: la Festa del Teatro!

ore 15:00

Info

15

Dom

16

Lun

17

Mar

18

Mer

19

Gio

20

Ven

Festival Como Città della Musica

Festival Como Città della Musica

FESTIVAL COMO CITTÀ DELLA MUSICA - XII EDIZIONE

"LA NOTTE CHE RESTA"

Il Festival Como Città della Musica festeggia quest’ anno i 12 anni di attività, raggiunti con ostinazione ed energia, che da sempre ci contraddistinguono. Risulta sempre più necessario trovare nuove forme di fare cultura. Ed è la partecipazione che diventa la naturale, quasi ovvia, risposta a questa ricerca di significati. Una partecipazione allargata, democratica e vitale, senza barriere tra spettatori ed artisti, tra amatori e professionisti, tra pubblico e operatori. Un festival musicale sul lago, che dell’acqua fa il simbolo di cultura viva e in movimento. Una cultura, che come l’acqua, scorre, collega, comunica, cresce. Gli ingredienti – un contesto suggestivo, un clima favorevole, un largo bacino d’utenza, l’affluenza turistica in crescita – hanno spinto Regione Lombardia, Comune di Como e Teatro Sociale di Como-AsLiCo a promuovere la prima edizione del Festival Como Città della Musica nel luglio 2008, inaugurando una sinergia fruttuosa tra enti e istituzioni sul territorio anche nel periodo estivo, per potenziare il turismo culturale.

Prima del brindisi, in una delle scene corali più celebri,” afferma Fedora Sorrentino, Presidente Teatro Sociale di Como / AsLiCoil libretto ci ha suggerito il titolo di quest’anno ‘La notte che resta ’ leitmotiv per un festival, giunto alla XII edizione, che aprirà con La Traviata di Giuseppe Verdi, nell’idea di opera partecipata, con il coro dei 200.com, in una formula, come sempre immersiva, interattiva e catalizzante. Grazie all’intraprendenza, alla generosità e alla sintonia con molti partners ed imprenditori del territorio, il festival sarà visibile e sarà soprattutto raggiungibile in ogni modo: una visione, una metafora, un gioco, un fil rouge che porterà all’Arena, e a tante mete dei nostri ’aspettando’ e ‘intorno’. Dal programma artistico alla politica dei prezzi (in un ventaglio che spazia da 15 a 45 euro), abbiamo voluto puntare sull’accessibilità, senza compromettere la qualità artistica, anzi, cercando di proporre un’offerta il più possibile ampia, per contaminazione o genere, per repertorio o solisti di dichiarata fama. Si alternano in questa edizione originalità e tradizione, così come ci appagherà ascoltare le famose Suites di Bach per violoncello solo, sarà originale sentir suonare due violini in un repertorio insolito, nell’attesa e consueta alba a Villa del Grumello; da una delle partiture di Giuseppe Verdi più amate e rappresentate al mondo, alle canzoni di Domenico Modugno, passando per Morricone, perché i classici, e l’essere italiani, attraversano tutta la nostra storia musicale; la danza è acrobazia con i Sonics, il rock si chiama Negrita, nessuna festa è degna di questo nome senza che si balli e la chiusura del nostro festival sarà una lunga notte di tango e milonga! Como, Il Teatro Sociale, il Lago e l’intera zona risuoneranno di danze -dal valzer al tango- e, grazie a tutti i mezzi di trasporto coinvolti, di nota in nota, di località in località, il festival sarà una presenza tangibile, concreta, in una interminabile notte che resta …

Scopri di più

Scopri di più

I luoghi del festival

Scopri di più

Link utili

Scopri di più

Edizioni precedenti

Scopri di più

200.Com

Scopri di più

Archivio

Scopri le edizioni precedenti

Non perdere nemmeno un appuntamento del
Teatro Sociale di Como!

Per restare sempre aggiornato su tutte le novità e per poterci inviare richieste su spettacoli e biglietti, iscriviti a "FiloDiretto"