Gennaio

19

Gio

20

Mer

21

Gio

Fuori Stagione

Teresa Mannino in "Sento la terra girare"

ore 20:30

Info

22

Ven

23

Sab

24

Dom

25

Lun

26

Mar

27

Mer

28

Gio

29

Ven

30

Sab

Stagione Notte

Caffè con Rigoletto

ore 10:00

Info

Stagione Notte

Rigoletto: i colori delle emozioni

ore 10:00

Info

31

Dom

Febbraio

01

Lun

02

Mar

03

Mer

04

Gio

05

Ven

06

Sab

07

Dom

08

Lun

09

Mar

10

Mer

11

Gio

12

Ven

13

Sab

Stagione Notte

Caffè con Rigoletto

ore 10:00

Info

Stagione Notte

La musica di Rigoletto per piccole orecchie

ore 10:00

Info

14

Dom

15

Lun

16

Mar

17

Mer

18

Gio

19

Ven

20

Sab

21

Dom

22

Lun

23

Mar

24

Mer

25

Gio

26

Ven

27

Sab

Stagione Notte

Caffè con Rigoletto

ore 10:00

Info

Stagione Notte

L'importanza dello spazio scenico nell'opera lirica

ore 10:00

Info

28

Dom

Marzo

01

Lun

02

Mar

03

Mer

04

Gio

05

Ven

06

Sab

07

Dom

08

Lun

09

Mar

10

Mer

11

Gio

12

Ven

13

Sab

Stagione Notte

Caffè con Rigoletto

ore 10:00

Info

Stagione Notte

Il ruolo politico e sociale del teatro d'opera

ore 10:00

Info

14

Dom

15

Lun

16

Mar

17

Mer

18

Gio

19

Ven

I luoghi del festival

Festival Como Città della Musica

I luoghi del festival

Villa Olmo

Via Simone Cantoni, 1 - Como

La Villa Olmo è un imponente villa neoclassica di Como, opera dell'architetto Simone Cantoni.Edificata nel XVIII secolo, Villa Olmo è tra i principali simboli della città di Como. Una tra le più celebri e sontuose dimore storiche comasche, che rispecchia la consuetudine delle famiglie nobili dell’epoca di possedere una residenza suburbana, è circondata da un grande giardino all’italiana ed è inserita nel percorso litoraneo che, già dall’ Ottocento, collega le Ville affacciate sul lago, da Borgovico a Villa d’Este di Cernobbio. 


Villa del Grumello

Via Cernobbio, 11 - Como

La Villa del Grumello, in origine denominata ‘Castellazzo’, si affaccia con il suo parco sul primo bacino del lago di Como, sulla via per Cernobbio. Incorniciata da piante secolari, incanta per le sue delicate atmosfere e per l’armonia dell’insieme. Risalente al XV secolo, fu prima di proprietà della famiglia Odescalchi, poi dei Giovio (1775) ed infine della famiglia Celesta (1846). Nel 1791 le facciate furono restaurate da Simone Cantoni. Nelle sue stanze affrescate sono stati ospitati illustri personaggi, tra cui Giordani, Monti, Volta e Foscolo (la cui presenza è ricordata, nel giardino, da un suo busto). Nel 1954 la proprietà è passata all’Ospedale S. Anna di Como, per volere della contessa Giulia Celesia Cays. La Villa del Grumello, ristrutturata dall’Associazione omonima – costituita dall’Azienda Ospedaliera S. Anna, dalla Camera di Commercio di Como e dall’Associazione Univercomo – è ritornata all’antico splendore e si presta oggi quale prestigiosa sede per convegni, corsi e meeting aziendali, oltre che per servizi fotografici e pubblicitari, per sfilate di moda ed eventi d’arte


Villa Erba

Largo Luchino Visconti, 4 - Cernobbio

Villa Erba di Cernobbio è una delle più importanti ville del Lago di Como. Fu costruita fra il 1898 e il 1901 su progetto degli architetti Angelo Savoldi e Giovan Battista Borsani. Committente fu Luigi Erba, fratello ed erede di Carlo, uno dei maggiori industriali farmaceutici dell'epoca

 

Non perdere nemmeno un appuntamento del
Teatro Sociale di Como!

Per restare sempre aggiornato su tutte le novità e per poterci inviare richieste su spettacoli e biglietti, iscriviti a 'FiloDiretto'