Luglio

13

Gio

14

Mar

15

Mer

16

Gio

17

Ven

18

Sab

19

Dom

20

Lun

21

Mar

22

Mer

23

Gio

24

Ven

25

Sab

26

Dom

27

Lun

28

Mar

29

Mer

30

Gio

31

Ven

Agosto

01

Sab

02

Dom

03

Lun

04

Mar

05

Mer

06

Gio

07

Ven

08

Sab

09

Dom

10

Lun

11

Mar

12

Mer

13

Gio

14

Ven

15

Sab

16

Dom

17

Lun

18

Mar

19

Mer

20

Gio

21

Ven

22

Sab

23

Dom

24

Lun

25

Mar

26

Mer

27

Gio

28

Ven

29

Sab

30

Dom

31

Lun

Settembre

01

Mar

02

Mer

03

Gio

04

Ven

05

Sab

06

Dom

07

Lun

08

Mar

09

Mer

10

Gio

11

Ven

12

Sab

13

Dom

Ciclo integrale delle Sonate per pianoforte di Schubert - IV

Domenica 9 Febbraio

ore 18:00

Acquista i biglietti

Info

Domenica 9 febbraio, ore 18.00 - Teatro Sociale di Como

Ciclo integrale delle 11 Sonate per pianoforte compiute - Recital IV

Reduce dall’applauditissimo concerto dello scorso 13 gennaio, Christian Leotta sarà di ritorno al Teatro Sociale di Como domenica 9 febbraio, alle ore 18.00, per portare a compimento il ciclo dell’integrale delle Sonate per pianoforte di Franz Schubert.

Si tratta del quarto e ultimo appuntamento di un’impresa musicale che è stata anche una sfida: quella di eseguire integralmente le 11 Sonate per pianoforte “compiute” di Franz Schubert, monumentale corpus che solo pochi pianisti nella storia hanno presentato in pubblico.

Christian Leotta è infatti il primo e unico pianista italiano ad avere in repertorio e ad eseguire in concerto sia il ciclo delle Sonate per pianoforte di Beethoven, sia quello delle Sonate per pianoforte di Schubert.

 In programma la celebre Sonata in La minore D 845 (Op. 42), composta nel 1825 e che è stata la prima delle Sonate di Schubert ad essere pubblicata, appartenendo al periodo della piena maturità del compositore; la seconda parte del recital è dedicata alla sconvolgente Sonata in Si bemolle maggiore D 960, ultimo capolavoro per pianoforte di Franz Schubert, composta meno di due mesi prima della sua morte e per questo considerata a pieno titolo come un sublime testamento spirituale di Schubert: la sua purezza lirica fa pensare ad un rassegnato distacco dal mondo, portando l’animo dell’ascoltatore verso l’infinito mondo musicale del genio viennese fin dalle prime battute. Leotta ha eseguito questa serie di opere schubertiane per la prima volta lo scorso anno in Giappone, presso la notissima Alti Hall di Kyoto, riscuotendo uno straordinario successo di pubblico e di critica in tutto il Paese: in quell’occasione ha inoltre interpretato la quasi totalità dell’opera per pianoforte di Franz Schubert, presentandola in un ciclo di sette recital che rappresenta tutt’oggi la più ampia serie di concerti schubertiani mai eseguiti da un solo pianista.

PROGRAMMA:

Franz Schubert

 

Sonata in La minore D 845 (Op. 42)

Moderato

Andante poco mosso

Scherzo. Allegro vivace – trio. Un poco più lento
Rondo. Allegro vivace

 

Intervallo

Sonata in Si bemolle maggiore D 960

Molto moderato
Andante sostenuto
Scherzo. Allegro vivace
allegro ma non troppo

L’evento musicale è realizzato con la collaborazione e il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Como e in collaborazione con il Teatro Sociale di Como As.Li.Co.

Date e Prezzi

Cast

Christian Leotta, pianista

 

Non perdere nemmeno un appuntamento del
Teatro Sociale di Como!

Per restare sempre aggiornato su tutte le novità e per poterci inviare richieste su spettacoli e biglietti, iscriviti a 'FiloDiretto'