Gennaio

24

Lun

25

Lun

26

Mar

27

Mer

28

Gio

29

Ven

30

Sab

Stagione Notte

Caffè con Rigoletto

ore 10:00

Info

Stagione Notte

Rigoletto: i colori delle emozioni

ore 10:00

Info

31

Dom

Febbraio

01

Lun

02

Mar

03

Mer

04

Gio

05

Ven

06

Sab

07

Dom

08

Lun

09

Mar

10

Mer

11

Gio

12

Ven

13

Sab

Stagione Notte

Caffè con Rigoletto

ore 10:00

Info

Stagione Notte

La musica di Rigoletto per piccole orecchie

ore 10:00

Info

14

Dom

15

Lun

16

Mar

17

Mer

18

Gio

19

Ven

20

Sab

21

Dom

22

Lun

23

Mar

24

Mer

25

Gio

26

Ven

27

Sab

Stagione Notte

Caffè con Rigoletto

ore 10:00

Info

Stagione Notte

L'importanza dello spazio scenico nell'opera lirica

ore 10:00

Info

28

Dom

Marzo

01

Lun

02

Mar

03

Mer

04

Gio

05

Ven

06

Sab

07

Dom

08

Lun

09

Mar

10

Mer

11

Gio

12

Ven

13

Sab

Stagione Notte

Caffè con Rigoletto

ore 10:00

Info

Stagione Notte

Il ruolo politico e sociale del teatro d'opera

ore 10:00

Info

14

Dom

15

Lun

16

Mar

17

Mer

18

Gio

19

Ven

20

Sab

21

Dom

22

Lun

23

Mar

24

Mer

Mercoledì 28 Ottobre

ore 20:30

Acquista i biglietti

Info

Teatro Sociale di Como

mercoledì, 28 ottobre – ore 20.30

FEDRA

Testo di Ghiannis Ritsos

 

Voce recitante  Isabella Ferrari

Violino Georgia Privitera

 

Regia Vittoria Bellingeri

Produzione Aida Studio

La poesia e il mito greco, ovvero le radici e l’essenza stessa della comune cultura e civiltà occidentale, rivivono nella Fedra firmata da Ghiannis Ritsos, uno dei più importanti poeti ellenici del ventesimo secolo, che si è concentrato maggiormente sull’eros proibito della donna, sulla sua psicologia.

La dichiarazione d’amore della Fedra di Ritsos ad Ippolito è una confessione che si svela gradualmente, sofferta, dilazionata con allusioni, rimandi, dichiarazioni indirette fino allo svelamento finale. La “sua” Fedra esplora i turbamenti contrastanti di una donna vittima delle proprie passioni e dei sensi di colpa che ne scaturiscono.

Un monologo di grande intensità trova nell’interpretazione di Isabella Ferrari una preziosa e intensa dimensione di poesia e di sogno, impreziosita dalle note del violino di Georgia Privitera.

Date e Prezzi

Gallery

Non perdere nemmeno un appuntamento del
Teatro Sociale di Como!

Per restare sempre aggiornato su tutte le novità e per poterci inviare richieste su spettacoli e biglietti, iscriviti a 'FiloDiretto'